Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Esteri’

Sand in the Vaseline

Sarà il lava-smacchia a buon mercato due in uno addizionato di copri-odori spalmato in un sol colpo sul passato coloniale dell’Italia e sul grosso passo avanti compiuto dalla “Colonizzazione russa del mercato del gas“…

Sarà che nel megaffare l’Italia gioca il ruolo della servetta e Trufolo, manco a dirlo, quello del servo di Brontolo il cacciatore di tigri, l’una e l’altro in una posizione “difficile” e dunque a rischio di prenderlo in culo…

Sarà che me lo sento, lo Lo Zio Bush non starà a guardare lo “spostamento del baricentro degli equilibri internazionali da Washington a Mosca“, che con la triangolazione Tripoli-Roma-Mosca appena chiusa rischia di diventare il fulcro della pianificazione strategica delle fonti energetiche nel mondo globalizzato…

Sarà che non credo agli affari in prospettiva libica per gli amiconi imprenditori del nano, né alle promesse di sonni tranquilli per i suoi sodali nazzi-leghisti.

Sarà un po’ questo un po’ quello, ma non riesco a trattenere i conati di vomito.

Non perché lo stillicidio di umiliazioni subite negli ultimi anni dai nostri politicanti in Libia si chiuda in bellezza con lo psiconano strisciante nella tenda di quella canaglia, ma perché, mi sa, a prenderlo in culo alla fine saranno ancora una volta gli italiani.

Annunci

Read Full Post »

Frattini chi?

Frattini

Frattini

Chi Giovanni? Il Preside della Facoltà di Economia all’ Orientale del Piemonte?

Macche!

Riccardo? L’autore di Streghe, Maghi e Alchimisti?

Nooone!

Manuel, il Peter Pan di Varese.

Nemmeno! Cazzo è possibile… Ma come sei messo? ‘Esteri‘, ti dice niente?

Ah ecco ci sono: Jim Frattini il famoso golfista americano!

Sì buonanotte. Franco, il Ministro degli Esteri italiano. Franco Frattini, mai sentito?

Ministro? E chi cazzo è? Chi l’ha visto mai?

Ma come mai visto! Guarda è uno che ogni volta che parla in pubblico fa il gesto del “ce l’ho grosso così

Ma poi in realtà non ha nemmeno i coglioni per farsi vedere quando c’è roba che scotta: lui se ne sta alle Maldive a rosolarsi la faccia di culo. Quella sì che ce l’ha.

Ah sì sì ora ho capito: lo sciatore. Ma che ci va a fare uno sciatore alle Maldive?

Lo stesso che fa in Italia da Ministro: un beneamato cazzo. Tanto nel governo fantoccio lui conta quanto l’Italia in Europa: nulla. Ecco perché sta agli Esteri, l’onorevole nullità, e per ora – possano mai finire le sue vacanze – all’estero.

Read Full Post »