Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Magdi Allam’

Verrà recapitato domani e aperto direttamente sul palco del Meeting, il pacco contenente il trofeo di Ratzi, cioè quel pupazzone gonbiabile di Magdi aKa Kristiano Allam, e altri ammenicoli utili alla sua messa in funzione. Ad azionare la pompa questa volta non sarà il solito Bruno, fanno sapere gli organizzatori, ma l’affiatata coppia Alemanno-Formigoni, tormentone dell’estate.

“O protagonisti o nessuno”. La prima che hai detto, mugugna Magdi ancora sgonfio e inscatolato. E se la prende così sul serio che non volendo essere secondo a nessuno va avanti in anteprima, contestando niente meno che il cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, reo di aver dichiarato che le religioni sarebbero (il condizionale è di Magdi, ancora mezzo sgonfio) intrinsecamente buone e che quindi lo sarebbe (come prima) anche l’islam. Beh, sembra una posizione, come dire, ragionevole, scusate se è poco.

E invece no! Secondo il Plasticato, “la tesi del cardinale Tauran è profondamente sbagliata“. “La verità, lo dico con piena consapevolezza ed esperienza diretta – ci rassicura – è che non esiste un ‘islam moderato’ mentre certamente ci sono dei ‘musulmani moderati’.”

Scusi può ripetere, sig. aka K. Allam?

“La verità è che i musulmani non sono ‘bianchi’ o ‘neri’, ovvero una minoranza dedita al terrorismo e una maggioranza che condividerebbe la sacralità della vita. Questa maggioranza, spesso identificata come ‘maggioranza silenziosa’ anche in contesti diversi, è in realtà una maggioranza collusa ideologicamente con i fautori e i diretti protagonisti dell’ideologia dell’odio, della violenza e della morte.” E cioè? Esattamente come i cattolici cristiani italiani…?

Uhmmm… che dire; forse è il caso di aspettare domani, che lo tirino fuori dalla scatola e raggiunga la pressione di servizio. Sarà che è ancora moscio, sarà il cartone di mezzo, ma mi sembrano le solite cazzate, ancorché pericolose, e non solo per lui beninteso, che ripete da una vita.

Ma si sa, la sua vita è cambiata, e domani completerà il suo pensiero e ci racconterà anche l’esperienza della sua conversione. Non stiamo nella pelle!

Annunci

Read Full Post »